the future is equal sara

The future is Equal: “sei una ragazza, questo non puoi farlo” – intervista a Sara

Venerdì 16 Aprile si è svolto il workshop online sulla Leadership, il primo di “The future is Equal“, un programma proposto dalle nostre Champions all’interno di adidas Breaking Barriers, il programma quinquennale per abbattere le barriere che impediscono alle donne di essere protagoniste in campo, come coach o in ruoli dirigenziali

 Abbiamo chiesto a Sara, sportiva, attivista e dottoressa in Comunicazione Interculturale come è stata la sua esperienza all’interno del primo Workshop.

 Ciao Sara, grazie della tua disponibilità. Come mai hai deciso di iscriverti al workshop “The future is Equal”?

Ho deciso di iscrivermi al workshop perché ho pensato fosse una grande opportunità per approfondire alcuni temi che mi interessano particolarmente. La tematica di genere è un argomento che è stato ignorato per troppo tempo in Italia ed è ora di metterlo in primo piano

Sono una sportiva e mi interesso molto anche di tematiche sociali. Non tollero le discriminazioni quindi cerco di impegnarmi il più possibile nella mia missione da attivista.

Hai mai percepito di avere difficoltà a entrare nel mondo dello sport?

Sì, ho percepito molte difficoltà a entrare nel mondo dello sport. Molto spesso mi sono sentita dire la classica frase “eh ma sei una ragazza, questo non puoi farlo“. Una frase che mi è stata ripetuta sia in ambiente sportivi che familiari. Avendo subito varo tipi di discriminazioni nel tempo mi sono impegnata a cercare di cambiare le cose cercando di far capire che i pregiudizi sono sbagliato in ogni loro forma.

Cosa ti ha colpito del workshop?

Quello che mi ha colpita del workshop sono state di sicuro le Champions. Tutte loro hanno saputo dare consigli utili per migliorare le proprie capacità di leadership. Un’altra cosa positiva è stata la possibilità di potersi confrontare con tutti e tutte allo stesso modo.
Ad esempio, le Champions per prime cercavano di coinvolgere tutt*.

Cosa porterai nella tua vita quotidiana dal workshop?

Sicuramente nella mia vita di tutti i giorni porterò tutti i consigli che sono emersi durante il workshop. Ognuno dei partecipanti e delle partecipanti ha saputo parlare di spaccati di realtà che potrebbero capitare a tutt*, quindi i loro consigli sono stati molti preziosi. 

 

Sara è riuscita a cogliere uno degli obiettivi di “The future is Equal”: fornire strumenti utili immediatamente nella vita quotidiana di tutte e tutti.

Il prossimo appuntamento sarà venerdì 30 maggio con “Donne e sport”. Il programma prevede un immersione nella storia delle donne nello sport, perchè le discriminazioni sistemiche accompagnano la storia delle donne fin dalla nascita dello sport moderno.

 

Il workshop The future is equal è un’iniziativa resa possibile da  adidas Breaking Barriers project

Un progetto di adidas, streetfootballworld e women win per supportare lo sviluppo dello sport femminile.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

La newsletter è il modo migliore per rimanere aggiornato sulle nostre iniziative e sul mondo fottball4good.

Grazie!

Share This