THE FUTURE IS EQUAL

Workshop online

Insieme per superare le barriere nello sport

PartecipaInformazioni

THE FUTURE IS EQUAL

Il Workshop per rompere le barriere nel mondo sportivo e aumentare la partecipazione femminile in tutti gli sport.

 

16 aprile / 30 aprile / 7 maggio

Insieme per superare le barriere nello sport

 

Il workshop The future is equal vuole far emergere il cambiamento che sta attraversando il mondo dello sport e fornire strumenti e possibili soluzioni  per affermare l’equità di genere in ambito sportivo e valorizzare la partecipazione femminile nello sport a tutti i livelli.

Le barriere che le donne incontrano nello sport sono molte: barriere strutturali che impediscono l’avanzamento di carriera, barriere culturali come battute sessiste, stereotipi di genere che allontanano le donne dal praticare sport e barriere mediatiche che ci nascondono le storie delle tante atlete, allenatrici e dirigenti che si fanno largo in quello che è un ambiente quasi esclusivamente maschile.

Nei webinar online e nelle attività in campo le adidas Breaking Barriers champions affronteranno i temi chiave per rompere le barriere nello sport come leadership femminile, inclusione femminile e diritti  LGBTQIA+,  e offriranno uno spazio dove confrontarsi, condividere esperienze e far crescere insieme la consapevolezza del ruolo della donna nello sport.

The future is equal è il workshop perfetto per te se:
– vuoi avere uno spazio sicuro dove discutere
– vuoi confrontarti sulle barriere che incontri per trovare soluzioni condivise
– vuoi avere strumenti concreti per affrontare il tema dell’inclusione femminile nello sport
– vuoi approfondire le tematiche LGBTQIA+ in ambito sportivo
– vuoi contribuire attivamente alla partecipazione femminile in tutti gli ambiti

 

Tutte le partecipanti riceveranno un kit sportivo direttamente da adidas!

Programma

The future is equal è un workshop composto da 3 webinar della durata di un’ora e mezza:

Leadership: Venerdì 16 aprile, 18-19.30

Donne e Sport: Venerdì 30 aprile, 18-19,30

LGBTQIA+: Venerdì 7 maggio, 18-19,30

Tutti i webinar prevedono attività interattive, di confronto, stanze di discussione, sondaggi, e condivisione di materiali e strumenti.

Gli incontri saranno facilitati dalle adidas Breaking Barriers champions, e prevedono l’intervento di esperte e ospiti dal mondo sportivo.

Sono di genere maschile, posso partecipare?

Questi temi sono importanti per tutte e tutti  e siamo convinti che affrontarli consapevolmente sia una necessità per tutti i generi, nessuno escluso.

Le attività sono pensate e progettate per un pubblico di genere femminile, non conforme o non binario, ma puoi partecipare. 

Scrivici usando il modulo di contatto per saperne di più.

Quando

Il workshop The future is equal inizierà Venerdì 16 Aprile.
I successivi incontri saranno Venerdì 30 Aprile e Venerdì 7 Maggio.

Tutti i webinar seguiranno il seguente orario: 18-19, 30.

Dove

Il workshop The future is equal si svolgerà online attraverso la piattaforma Zoom a meno che le disposizioni per la pandemia da COVID-19 non permettano lo svolgimento delle attività in campo.

È comunque previsto un evento finale in campo, maggiori dettagli verranno comunicato alle partecipanti al workshop.

Chi

Il workshop The future is equal è destinato a ragazze, donne, persone non binarie, di genere non conforme, interessate al mondo dello sport o attive nel mondo dello sport come atlete, coach o dirigenti, di qualsiasi età.

L’attività è comunque aperta a tutte e tutti!

Costo

Il workshop The future is equal è interamente gratuito per tutte e tutti.

Diventare soci* di Balon Mundial è una tua scelta per diventare protagonista e sostenere le attività che cambiano il mondo attraverso lo sport.

Le formatrici

Il workshop The future is equal sarà guidato e facilitato dalle nostre adidas Breaking Barriers champions.

 

Margherita Cicolin

 Formatrice
“lo sport ha un ruolo formativo e sociale senza eguali.”

Laureata in Scienze Motorie e Sportive, specializzata in Scienze e Tecniche Avanzate dello sport.

Sono istruttrice presso diverse associazioni sportive di Torino; ho seguito progetti di motricità con la palla ovale per bambini. Mi occupo di diversi progetti legati al calcio educativo rivolti a bambini, adolescenti e adulti. Faccio parte del team di “Balon Mundial” di cui alleno la squadra di calcio femminile: Le Queens. Sono Appassionata di montagna, nel tempo libero non perdo l’occasione di organizzare gite fuori città.

Mariella Trento

Formatrice
“Ho reso i principi legati allo sport parte integrante del mio essere. Credo che nell’educare attraverso lo sport si riesca a tirar fuori la parte migliore di sé stessi.”

Laureata in Scienze Motorie e Sportive, specializzata in Scienze e Tecniche Avanzate dello sport e frequentante il 2° anno di Educatore Professionale presso l’università di Torino.

Istruttrice di motricità con la palla ovale per bambini fino ai 5 anni presso il CUS Torino. Lavoro presso una struttura che accoglie famiglie in emergenza abitativa in Torino. Credo nell’educazione sportiva ed ho avuto modo di provarla durante il lavoro svolto all’interno del penitenziario minorile Ferrante Aporti in qualità di educatrice sportiva. Fin da bambina ho coltivato la passione per la ginnastica artistica e ritmica sfociata poi in un percorso da allenatrice con la qualifica di tecnico regionale. Negli anni mi sono avvicinata alla disciplina del rugby, inizialmente come preparatrice atletica federale e successivamente come giocatrice, attività che pratico tutt’ora, in contemporanea alla disciplina del powerlifting.

Alice Tabor

Formatrice
“lo sport è una “palestra di vita” in cui sviluppare competenze trasversali da mettere in campo nella vita di tutti i giorni.”

Laureata in Scienze Motorie e Sportive, specializzata in Educazione e Attività Fisica Adattata.

Seguo diversi progetti sportivi per bambini/e e ragazzi/e, alleno in una scuola calcio ed in campo ho collaborato con una società di calcio per atleti con disabilità. Sono coach delle squadre femminile e maschile di calcio popolare e mi occupo di progetti di calcio educativo. Sono un’appassionata di montagna.

Dunja Stokan

Formatrice
“lo sport ha davvero il potere di cambiare il mondo.”

Laureata in Sport business management e marketing, calciatrice professionista.

Ho giocato negli Usa ed in Europa fino ad arrivare ad indossare la maglia della mia nazionale, la Croazia. Lavoro in occasioni di eventi internazionali per la Federazione di Calcio Croata. Sono attualmente a Torino per giocare nella squadra della città.

Il workshop The future is equal è un’iniziativa resa possibile da  adidas Breaking Barriers project

Un progetto di adidas, streetfootballworld e women win per supportare lo sviluppo dello sport femminile.

Guida il cambiamento e partecipa a The future is equal

The future is equal è terminato ma stiamo organizzando la prossima sessione, scrivici per saperne di più!

Scrivici se vuoi saperne di più del workshop The future is equal

Tutela della privacy

Made possible by

This initiative was developed during the adidas Breaking Barriers Project

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

La newsletter è il modo migliore per rimanere aggiornato sulle nostre iniziative e sul mondo fottball4good.

Grazie!

Share This